Fratelli tutti nell’urgenza di un mondo in guerra

L’Enciclica “Fratelli tutti” di Papa Francesco è un testo urgente. Si ha l’mpressione di trovarsi di fronte ad uno scritto redatto per affrontare il rischio che l’umanità, dentro la terza guerra mondiale a pezzi, sconvolta dal coronavirus e vittima della dittatura del denaro, possa chiudersi in un egoismo fondato sull’odio verso il diverso e l’indifferenza verso il prossimo.

Continua a leggere