Alle radici dell’ideologia ambientalista

Il testo della mia relazione dal titolo “I precursori dell’ambientalismo fra contestazione romantica e ricerca ideologica di un nuovo ordine”, tenuta venerdì 2 ottobre al III Forum Internazionale del Gran Sasso, nella sessione n. 16 “La comprensione critica della natura, funzione e senso del diritto per una società più giusta”.

Continua a leggere

L’abisso della modernità in Guardini, una breve intro per Camaldoli

Romano Guardini fu non solo la guida spirituale del movimento Quickborn ma, come studioso, approfondì e cercò di comprendere il rapporto complesso fra uomo, natura e tecnica. Il suo lavoro, le “Lettere dal lago di Como”, è un piccolo ma importante saggio per capire cosa potesse rappresentare la sua guida, nei primi anni Venti, per il futuro dei giovani cattolici e per i giovani di oggi!

Continua a leggere

Ho iniziato “I precursori…” perché

Un libro scritto per dare speranza attraverso un’analisi dei tre errori commessi dai precursori dei movimenti ambientalisti, i Wandervogel. I medesimi errori commessi dai successivi movimenti ambientalisti: si è trasformato l’ideale iniziale, con la sua forza genuina, in una ideologia. Questo libro nasce per evitare che questi errori si ripetano in futuro ed indica una possibile via per riuscirci.

Continua a leggere